“Governo di salute pubblica” con le opposizioni, Di Mauro dice “no” a Firetto

Il deputato regionale Roberto Di Mauro dice “no” all’ingresso nella maggioranza del gruppo “Uniti per la Città”. Il leader del movimento – si legge sul quotidiano La Sicilia – ha respinto al mittente l’appello del sindaco Lillo Firetto rivolto alle opposizioni per dare vita ad un “governo di salute pubblica”.

“Dal nostro punto di vista – afferma Di Mauro – non è cambiato il quadro che ci spinse ad allontanarci ormai diversi mesi fa, quindi non capisco perché dovremmo cambiare Continua a leggere

Roberto Di Mauro eletto vice presidente dell’Ars

L’agrigentino “autonomista” Roberto Di Mauro (in foto) è stato eletto vice presidente dell’Ars ottenendo 37 voti; 27 voti sono invece stati assegnati al deputato del Movimento 5 Stelle, Giancarlo Cancelleri, eletto così secondo vice presidente dell’Assemblea. Un voto ciascuno sono andati ai deputati Lupo, Cracolici e all’altro agrigentino Matteo Mangiacavallo.

Una elezione avvenuta tra le contestazioni dell’onorevole “pentastellata” Valentina Zafarana, componente del seggio, che ha più volte lamentato la presenza di presunti segni identificativi in alcune schede. Segni che, come Continua a leggere

Vice presidenza dell’Ars, l’accordo del Centrodestra su Roberto Di Mauro „Vice presidenza dell’Ars, l’accordo del Centrodestra su Roberto Di Mauro“

Il Centrodestra ha trovato un accordo. Verrà indicato - per la vice presidenza dell'Ars - l'agrigentino Roberto Di Mauro dei Popolari Autonomisti. Le opposizioni eleggeranno l'altro vice presidente. In questo modo, Forza Italia ritiene di aver messo al sicuro l'elezione di Gianfranco Micciché alla presidenza del Parlamento. Lo riporta oggi il Giornale di Sicilia. Se venerdì, dunque, Micciché verrà eletto, la maggioranza non cercherà di spostare sul Pd la seconda vice presidenza e lascerà che i "grillini", forti di venti Continua a leggere